Chi siamo

famigliaportavalori.it

1. Chi siamo (identità).
Nel sito famigliaportavalori.it è ospitata una pubblicazione online sulla famiglia. Il gruppo di redazione è espresso e selezionato dalla Associazione Famiglie Italiane sez. famiglie milanesi e briantee.

2. Cosa facciamo (Mission).
Lo scopo del nostro lavoro è quello di produrre una pubblicazione on line e gestire sul sito tutte le informazioni e i servizi collegati al progetto “Famiglia portaValori in rete”.

3. Come lo facciamo (Stile).
I contenuti della pubblicazione on line, di norma rinnovati ogni settimana, sono il frutto di un discernimento del gruppo di redazione sempre collegato con la direzione del progetto di riferimento.

4. Le nostre premesse culturali (Vision).
Il sito è collegato col progetto sopra indicato che trae origine da persone e associazioni sorte nell’area dell’associazionismo familiare d’ispirazione cristiana che pone al centro la Persona e il Bene Comune da realizzare con pratiche di Sussidiarietà e Solidarietà. In particolare ci muove la convinzione del carattere originario e sorgivo della famiglia rispetto ad altre istituzioni e contesti sociali quale crocevia di incontro tra diverse generazioni, generi e stirpi.
Siamo anche convinti che sia la politica, come espressione alta di costruzione del senso personale e sociale della vita, a dover guidare e controllare le istituzioni economiche e il mercato. E che tale politica si fa insieme, concittadini e loro rappresentanti che occupano le posizioni istituzionali nel nostro sistema democratico.
L’interesse che ci muove non è confessionale o apologetico dei valori morali e delle posizioni etiche ispirate religiosamente. Siamo quindi indipendenti da ogni autorità religiosa e ci assumiamo la responsabilità personale di ciò che diciamo e facciamo. Ci interessa promuovere un dialogo aperto e una collaborazione fattiva con tutti i soggetti che condividano l’esigenza di far crescere in sede locale politiche familiari ispirate ad un welfare generativo, e non assistenziale, in cui le famiglie siano protagoniste insieme con le istituzioni nello stile di una cittadinanza attiva.
La nostra azione si concentra sulle politiche familiari come parte integrante di un progetto di politiche sociali che non si limiti alla sola erogazione di servizi sociali alle famiglie considerate solo se in condizione di disagio o quale utente di Servizi, pensati per il bisogno individuale, seppur nel contesto familiare. Promuoviamo un welfare comunitario, tipicamente sussidiario, che generi “buone pratiche” che creano relazioni sociali attive, reti di solidarietà e di scambio di informazione tra cittadini nel dialogo con le Istituzioni e gli Enti preposti.

5. Contenuti della pubblicazione.
Ci occuperemo di approfondire i temi della vita familiare che saranno indicati nelle diverse rubriche le quali potranno contenere approfondimenti originali formulati dai redattori, interviste a referenti significativi e commenti ad iniziative segnalate a livello locale, nazionale e internazionale. Si propone anche di divulgare informazioni su tutte le azioni che il progetto andrà sviluppando nella rete dei partecipanti, con particolare riferimento alle “Buone pratiche” che da esso prenderanno forma.

6. Destinatari.
I primi destinatari sono i partecipanti al progetto: associazioni familiari, istituzioni locali esercenti e imprese affinché possano essere informati e aggiornati sulle attività legate al progetto.
La pubblicazione si rivolge anche alle famiglie che aderiranno alla Family Card e alla rete dei Gruppi di Acquisto Familiari offrendo tutte le informazioni necessarie alla sua acquisizione e al suo utilizzo.
Infine la pubblicazione intende coinvolgere un pubblico sempre più vasto presentando contenuti di interesse per coloro che sono sensibili alle tematiche delle politiche familiari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *