verso la Coop X la FAMIGLIA

Carissimi amici di Famiglia porta-Valori in rete, ci sembra doveroso aggiornarvi sui recenti sviluppi che hanno interessato il progetto a cui tutti stiamo cooperando per un’economia civile che metta la centro la persona e il bene comune, non solo il profitto.

Abbiamo risolto le criticità, da settembre 2017 attraverso il portale www.nonsolospesa.org gestito dal nostro partner Coop. Sociale Betania Onlus sono ripresi gli acquisti da parte dei nostri Gruppi Familiari.

Nel contempo l’Afi nazionale ha adottato il nostro progetto ed in cooperazione con www.scuoladieconomiacivile.it stiamo adoperandoci per traghettare il progetto verso una forma più stabile e definita, costituendo una cooperativa che offra lavoro ad alcune delle nostre famiglie, tra le 19 sostenute finora.

Proseguiamo positivamente l’attività dei nostri Gruppi di Acquisto, di fare la spesa insieme, limitatamente ai prodotti di filiera corta, e stiamo lavorando per fare in modo nel 2018 si possa avviare la nostra ‘Coop X la famiglia’.
Obiettivo che realizzeremo in cooperazione con un soggetto importante della Grande Distribuzione Organizzata quale partner.

A tutti voi ed alle vostre famiglie va la nostra gratitudine, soprattutto di quelle famiglie che staimo sostenendo. Vi esortiamo a continuare con lo stesso spirito di carità e amore per il prossimo che avete dimostrato, affinché la giustizia ed un’economia civile che non produca più scarti, come ben ci ricorda Papa Francesco, sia una realtà.

2 thoughts to “verso la Coop X la FAMIGLIA”

  1. Mi piace questa idea del “Supermercato Controcorrente” che ha eliminato il volantino promozionale, le raccolte punti e la tessera fedeltà ma garantisce al cliente ogni giorno prezzi convenienti nel proprio supermercato di fiducia, senza rinunciare alla qualità. Insomma il miglior prezzo senza prese in giro per noi consum-attori.
    Cesare

  2. UNES: sto frequentando questo negozio da circa due mesi. Sto comprando consapevolmente i prodotti a marchio diretto e la sua filera del fresco tutta italiana. Sto risparmiando circa il 10-15% e sostenendo il fondo sociale di questo progetto dei Gruppi di Acquisto Familiari come reti di prossimità. VERAMENTE INTERESSANTE SOLIDARIETA’ e RISPARMIO ad integrazione della semplice beneficenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.