#votocolportafoglio – di più di una convenzione

L’obiettivo del progetto La Famiglia porta-Valori in rete è contribuire ad una grande rivoluzione in campo economico, dando vita ad un un circuito di Economia Civile per un lavoro dignitoso per tutti. E’ infatti il lavoro che conferisce la dignità all’uomo (Papa Francesco), ed è sul lavoro che è fondata la nostra Repubblica (Art 1 della Costitizione Italiana). Ma non ci fermiamo a questo: a fianco del principio etico e sociale del lavoro e della sua dignità si accompagna il principio ambientale della salvaguardia del creato, oggi  di estrema attualità, ed il pricipio della legalità. Per far sì che questi principi proposti dal modello dell’Economia Civile (www.scuoladieconomiacivile.org) si affermino, siamo chiamati a diventare, come famiglie e come cittadini, consum-Attori consapevoli in grado di scegliere ed orientare le scelte produttive e strategiche delle aziende. Questo obbiettivo lo stiamo perseguendo con due azioni molto concrete:

Lo sviluppo dei Gaf – Gruppi di Acquisto Famigliare per offrire lavoro a chi è rimasto senza, ed è, insieme alla sua famiglia, in grave difficoltà;

Sviluppare il #votoconilportafoglio, cioè premiare tutte le iniziative economiche che rispettano valori etici, come la qualità del lavoro, il giusto prezzo e la giusta remunerazione, il rispetto per l’ambiente, il rispetto del consumatore e la qualità del prodotto.

“Votiamo con il portafoglio” ogni volta che, con il nostro acquisto, premiamio  azienede, società, gruppi, cooperative che rispettano questi valori, che sono i valori dell’Economia Civile, volori di un’economia che mette al primo posto la persona e il cui sviluppo contribuisce alla crescita del bene comune.

In quest’ ultima direzione va più specificatamente la scelta delle convenzioni del progetto famigliaportavalori: proporre una serie di prodotti e servizi, in particolar modo orientati alla famiglia, che abbiano in se i valori dell’Economia Civile,

  • sia perchè chi li offre ha scelto di aderire e contribuire alla crescita del progetto stesso e ai suoi valori;
  • sia per esercitare insieme un voto che premia le virtù di chi sceglie di stare sul mercato senza venir meno a sani principi di Economia Civile.

Possiamo dunque diventare un grande ed influente gruppo di acquisto che sceglie prodotti e servizi in base a fattori  di eticità e legalità ed aiutare, incoraggiare, sollecitare il mercato a perseguire questa strada.

In questa pagina troverete quindi qualcosa di più di semplici convenzioni che garantiscono sostenibilità alla nostra azione di ridare lavoro a chi l’ha perso, ma una vera e propria “scheda elettorale” per “votare”, in diversi settori, fornitori di servizi sostenibili ambientalmente, socialmente e legalmente. Iniziamo dai seguenti settori:

La nostra “scheda elettorale” parte con queste realtà economiche, pienamente inserite nel mercato ma ad alto impatto sociale, positivo, e civile, che hanno accettato entusiasticamente di collaborare e contribuire economicamente allo sviluppo del progetto La Famiglia porta-Valori in rete. Lavoriamo perchè a queste se ne aggiungano presto altre.

La modalità per accedere alle convenzioni le trovate nelle singole pagine dedicate ciascuna di queste opportunità.